Corso Baby Karate

Grande novità della stagione 2017-2018

e’ l’apertura di un corso bisettimanale

 il Lunedi ed il Venerdì 

dalle 16.30 alle 17.30 

per i bambini dai 4 ai 7 anni.


DESCRIZIONE DEL CORSO

Siamo consapevoli che l’argomento è di tale importanza che non si può esaurire con un semplice scritto;

cogliamo tuttavia l’opportunità per fare semplici riflessioni che, speriamo,

siano da risposta alla comune domanda che molti genitori si pongono: perchè scegliere il Karate e come può dare un proficuo apporto al processo educativo?

L’esigenza e la necessità di supporti educativi giungono da varie parti, quali la società, la famiglia, la scuola…

che spesso risultano più controproducenti che altro per la crescita stessa del bambino.

In tenera età si necessita un approccio consapevole ma bilanciato, c’è il bisogno di intraprendere un processo di maturazione non indifferente che,

con i giusti strumenti, deve portare allo sviluppo non solo intellettivo dell’individuo in questione.

Il Karate praticato in tenera età non è altro che questo: un processo educativo che forgia il corpo e arricchisce lo spirito.

Nella società odierna, ormai priva di valori, si cerca quasi inconsciamente sempre un mezzo per superare con poche difficoltà quelli che possono presentarsi come ostacoli.

Nel Karate non ci sono “vie facili” ogni passo, ogni sforzo è un sacrificio richiesto per raggiungere i propri obbiettivi.

E’ una disciplina di tipo planetario, rivolta al miglioramento dell’uomo e non ad una parte di esso.

L’unicità, l’aspetto dualistico di “mente e corpo” sono dunque elementi fondamentali nel processo di crescita totale.

E’ un’ arte e come tale non allontana il bambino dai suoi doveri, ma lo aiuta e insegna lui ad affrontarli con forza, costanza e determinazione.

E’ dunque un processo il cui principio fondamentale è quello del controllo.

Il Karate non induce alla violenza, tutt’altro. Come non induce alla sottomissione.

Non va per eccesso o per difetto, nella ricerca del proprio equilibrio psicofisico,

il controllo delle proprie emozioni e delle tecniche stesse è uno studio razionale di tutte le potenzialità dell’individuo,

che ha come traguardo la pratica ed il miglioramento.

Il Karate non è solo autodifesa, all’interno di una semplice lezione vi sono molti più simbolismi e filosofia di quanto si possa credere.

Il primo e forse il più importante è il saluto che delimita l’atteggiamento di attenzione e di rispetto verso i propri compagni di corso ed il maestro.

In secondo luogo: mettere in ordine le proprie scarpe, vestirsi come gli altri, sedersi per terra, insistere nelle difficoltà, imparare dalla sconfitta e guadagnarsi la propria cintura.

Il Karate per bambini è anche gioco, abilità, sfogo e dinamismo; postura e coordinazione; memoria e tecnica; socializzazione e rispetto.

Il maestro è la figura che gli farà da guida, che lo inizierà verso la pratica di un’ importante disciplina

e che lo accompagnerà per far si che diventi prima che atleta, prima che karateka, prima che forte, diventi “persona” nel significato più profondo del termine.

I corsi previsti per questa fascia d’età, a livello puramente fisico, mirano allo sviluppo delle capacità motorie basilari con una grande attenzione agli aspetti psicomotori.

Le lezioni si susseguiranno con lo scopo di formare l’atleta individualmente facendolo anche integrare con il resto dei compagni, creando complicità e gioco di squadra. Si confronteranno e interagiranno, in un ambiente di uguaglianza dove anche i più timidi riusciranno a trovarsi.

Andranno alla scoperta del loro corpo, del loro corpo nello spazio, e del gioco tramite il corpo; in un insieme di capacità ludiche che permetteranno lo sviluppo delle capacità cognitive.

Lo sviluppo dunque degli schemi posturali e schemi motori di base.

La lezione avrà la durata di 60 min, circa, ad ognuna verranno apportate modifiche in base alle esigenze, ad eventi in programma e finalizzate a non rendere la disciplina ripetitiva e poco stimolante.

– primi 10 min. _giochi

-10 min._postura e riscaldamento

-30 min._lezione di Karate (kata, kumite, kihon)*

>>eventuali percorsi a sostituzione

– ultimi 10 min._giochi

Giochi e percorsi sono finalizzati a sviluppare i riflessi, a migliorare la coordinazione, a creare agonismo e unione tra i propri compagni e alla preparazione fisica propedeutica per il Karate.

*Il programma comprenderà lo studio e l’approfondimento del kata di base il “Taikyoku shodan”, ed eventualmente lo studio del primo kata “Heian shodan”;

comprenderà sequenze di tecniche primarie con lo scopo di maturare la posizione e il kime (kihon);

e comprenderà infine un accenno del primo kumite per principianti, il “sanbon kumite” che letteralmente si traduce come “combattimento a tre attacchi”.

-Dojo KiuShinRiu.

 
 
( 4 – 7 anni )

Lunedì-Venerdì  16.30- 17.30

Citazioni

Il Tempo a Roma

giweather joomla module
© 2017 Dojo KiuShinRiu Scuola Karate Shotokan Roma. All Rights Reserved.

Free Joomla! template by Age Themes

facebook_page_plugin